Residence Maremma

Prenotazione On Line

Protected by Verisgn Prenotazioni on line Hotel

Abbazia di San Rabano

Il Parco Regionale della Maremma offre percorsi di trekking unici, che consentono, oltre che una piena immersione nella natura, di visitare luoghi dall’importante valore storico e artistico.

L’itinerario che conduce fino alla stupefacente Chiesa di S. Maria Alborense, nota come Abbazia di San Rabano, copre una distanza di 7,8 km circa in 5 ore.

La passeggiata è impegnativa, ma si dimentica la fatica con la progressiva sensazione di star percorrendo un cammino a ritroso nel tempo, fino a raggiungere l’abbazia medievale dell’anno 1000 nascosta in mezzo alla foresta che evoca gli scenari del film ‘Il Nome della Rosa’.

Il complesso architettonico ha ritrovato l’antico splendore grazie ad un complesso lavoro di restauro architettonico.

Oltre alla messa in sicurezza, l’intervento ha riportato alla luce la pianta originale della costruzione dell’originario monastero benedettino, fortilizio strategico e che oggi coglie di sorpresa il camminatore nel suo emergere in mezzo ad una foresta di alti lecci.

Il sito, distrutto dai senesi nel 1438, perché occupato dai ribelli come rifugio, fu del tutto abbandonato nel ‘500 e divenne luogo di meditazione per San Rabano l’eremita, da cui il nome con cui il complesso è oggi noto.

Per visitare l’abbazia di San Rabano è necessario prenotare una visita guidata all’interno del Parco Naturale della Maremma.

L’itinerario A1 parte dal Centro Visite Alberese che dista appena 15 min dal Residenza Principina.